MAROCCO , GRANDE SUD IN 4×4 – dal 20 al 27 aprile 2019

MAROCCO , GRANDE SUD IN 4×4 – dal 20 al 27 aprile 2019

Category:

Itinerario e Dettagli

1° GIORNO: Villafranca – Milano – Marrakech

20 Aprile

Ritrovo dei signori partecipanti presso la stazione di Villafranca e partenza con pullman privato per  l’aeroporto internazionale di Milano Malpensa. Partenza alle 17.50 con volo Royal Air Maroc AT0951 per Marrakech (scalo a Casablanca). Arrivo previsto alle ore 22.25. Partenza per Marrakech. Trasferimento, sistemazione e cena in hotel.

2° GIORNO: Marrakech – Ait Ben Haddou

21 Aprile

Mattinata dedicata alla visita della città con il palazzo Bahia. Pranzo in ristorante. Proseguimento per il passo di Tizi n’ Tichka a 2260 m. di altitudine. Proseguimento per Ait Ben Haddou, via Telouet, e visita della famosa kasbah di Telouet. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

3° GIORNO: Ait Ben Haddou – Alnif – Merzouga

22 Aprile

Prima colazione in hotel. Partenza alla volta del vecchio Atlante alla scoperta degli scenari desertici e dei canyon dell’anti-atlante, prima di giungere presso la Valle del Draa, il palmeto più grande del Marocco. Pranzo in ristorante ad Alnif e proseguimento per Merzouga via Rissani. Arrivo alle dune di Merzouga al tramonto. Cena e pernottamento sotto le tende berbere ai piedi delle famose dune di Merzouga.

4° GIORNO: Merzouga – Erfoud

23 Aprile

Possibilità di assistere all’alba in mezzo alle dune di Merzouga. Prima colazione sotto le tende. Partenza per la scoperta paesaggistica della zona di Merzouga, visita alla cava dei fossili e di un caratteristico campo nomade degustando il tipico tè alla menta. Sistemazione e pranzo in hotel. Pomeriggio di relax o possibilità di attività individuali (a pagamento: quad sulle dune, bagni di sabbia o trattamenti come hammam in hotel). Cena e pernottamento in hotel situato ai piedi del deserto dove poter ammirare il tramonto sulle famose dune di sabbia rossa di Merzouga.

5° GIORNO: Erfoud – Boumalne Dades

24 Aprile

Partenza per Tinerhir, pranzo e visita delle Gole del Todra (soggetta a condizioni atmosferiche). Proseguimento per Boumalne, cena e pernottamento in hotel (per ragioni operative, in alcuni casi la notte a Boulmanes Dades potrebbe essere sostituita con pernottamento a Ouarzazate).

6° GIORNO: Boumalne Dades – Ouarzazate – Marrakech

25 Aprile

Prima colazione in hotel. Partenza per la valle del Dades (soggetta a condizioni atmosferiche). Proseguimento lungo la valle delle Rose e arrivo a Ouarzazate. Visita della kasbah di Taourirt. Proseguimento e visita alla kasbah di Ait Ben Haddou, patrimonio dell’Unesco con le sue case di argilla rossa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio risalita attraverso il passo di Tizi n’ Tichka con arrivo a Marrakech in serata. Sistemazione e cena in hotel.

7° GIORNO: Marrakech

26 Aprile

Intera giornata dedicata alla visita della città: il museo Dar Si Said, la moschea della Koutobia (esterno), i giardini della Menara e la piazza Djemaa El Fna con i coloratissimi souks. Pranzo in hotel. In serata cena libera o facoltativa sotto le tende nel palmeto con spettacolo “Fantasia” a pagamento. Pernottamento in hotel.  

8° GIORNO: Marrakech – Milano – Villafranca

27 Aprile

Dopo la prima colazione, trasferimento per l’aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo Royal Air Maroc AT0402 delle ore 10.00 per Milano Malpensa (scalo a Casablanca). Arrivo previsto ore 16.50. Trasferimento privato per il rientro a Villafranca.

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE:

Camera doppia €   1.280,00

Tax aeroportuali, assicurazione annullamento, blocca prezzo €   140,00

Suppl. singola €   215,00   

                

LE QUOTE COMPRENDONO :

–    biglietto aereo in classe economica con  voli di linea, via Casablanca

–    trasferimento aeroporto-hotel e hotel-aeroporto

–    tasse aeroportuali

–    sistemazione negli hotel previsti da programma, in camera a due letti con servizi privati

–    7 pernottamenti negli hotel previsti o di pari categoria

–    trattamento di pensione completa: 7 prime colazioni, 6 pranzi, 6 cene

–    guida locale parlante italiano dal 1° al 7° giorno, a disposizione per le visite indicate in programma

–    pullman granturismo a disposizione per l’itinerario indicato

–    visite ed escursioni come da programma

–    assicurazione medico / bagaglio / annullamento

–    blocca prezzo per adeguamento valutario/carburante (il prezzo non subirà nessuna variazione)

–    trasferimento in pullman privato Villafranca – Milano Malpensa e ritorno

–    accompagnatore Lanai Viaggi.

LE QUOTE NON COMPRENDONO :

–    cena Fantasia a Marrakech

    facchinaggio negli hotel

    ingressi visite facoltative

–    bevande non specificate, extra in genere, tutto quanto non espressamente indicato.

DOCUMENTI:

L’ingresso in Marocco è possibile esclusivamente con il passaporto in corso di validità. I minori italiani dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale valido per l’espatrio. Il passaporto del genitore attestante l’iscrizione del minore, resta valido fino alla scadenza solo ed esclusivamente per il genitore stesso.

FUSO ORARIO:

Un’ora in meno rispetto all’Italia, due in meno quando in Italia è in vigore l’ora legale.

VALUTA:

la valuta ufficiale è il Dirham (MAD). 1 euro corrisponde a  circa 11 MAD. L’importazione e l’esportazione della moneta locale è vietata, pertanto è sempre necessario conservare le ricevute di cambio per la riconversione dei Dirham non utilizzati, possibile sia nelle banche che negli aeroporti. Nessuna restrizione è prevista all’importazione di valuta straniera.

CORRENTE ELETTRICA:

Viene erogata a 220 V. Pochi paesi hanno adottato una normativa sugli impianti paragonabile alla normativa CEE in termini di sicurezza. Per quanto riguarda la protezione dei contatti elettrici indiretti, in molti paesi non è obbligatoria l’installazione del dispositivo salvavita, si raccomanda quindi di prestare la massima attenzione nell’utilizzo delle prese elettriche nelle camere da letto e nei bagni degli alberghi.

LINGUA:

La lingua ufficiale è l’arabo, ma tutti parlano anche il francese. All’interno si parlano diversi dialetti berberi.

MANCE:

Sono molto gradite e contribuiscono sicuramente a rendere il servizio migliore in tutte le strutture. Al termine del tour, a discrezione dei clienti, è consuetudine elargire una mancia a conferma dell’apprezzamento della guida locale.