NAPOLI – POMPEI – CAPRI, dal 16 al 19 agosto

NAPOLI – POMPEI – CAPRI, dal 16 al 19 agosto

Category:

Itinerario e Dettagli

 

Il fascino dell’antico, le contraddizioni del moderno:

viaggio tra sacro e profano

Alla scoperta di Napoli, Pompei e Capri con la voglia di meravigliarsi davanti ai capolavori del passato e di interrogarsi davanti alle contraddizioni del presente.

GIORNO 1: VERONA – NAPOLI

Ritrovo alle ore 6:45 alla stazione di Verona Porta Nuova e partenza con Treno Italo delle ore 7:17 per Napoli Centrale. Arrivo a Napoli previsto per le ore 11:43. Trasferimento in hotel e pranzo. Nel pomeriggio visita guidata al museo Archeologico nazionale di Napoli (Mann): uno dei primi musei in Europa, allestito dai Borbone alla fine del Settecento in un monumentale palazzo del Seicento, conserva il più importante patrimonio archeologico d’Italia, con le collezioni della statuaria romana dei Farnese (dai Tirannicidi al Doriforo, dall’Ercole Farnese al Toro Farnese), e i preziosi reperti dell’area vesuviana, dai mosaici alle pitture di Pompei, ai bronzi della Villa dei Papiri di Ercolano. E da qualche mese arricchito con una preziosa raccolta di reperti dell’Antico Egitto, riorganizzata dopo anni di chiusura. Al termine della visita rientro in hotel e serata con l’accompagnatore Lanai alla scoperta di Via Toledo, una delle strade più famose ed eleganti di Napoli. Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 2: NAPOLI – POMPEI

Prima colazione in hotel. Ritrovo con l’accompagnatore all’orario stabilito e partenza per la stazione di Napoli Piazza Garibaldi dove si prende il treno per Pompei. Arrivo agli Scavi di Pompei, con ingresso dalla porta dell’Anfiteatro e visita nella vicina e restaurata Palestra Grande della mostra temporanea “Pompei e i Greci”, un piccolo gioiello che racconta le storie di un incontro di Pompei, quando era ancora città italica, con il Mediterraneo greco. Esposti oltre 600 reperti tra ceramiche, ornamenti, armi, elementi architettonici, sculture provenienti da Pompei a Stabiae, da Ercolano a Cuma, da Sorrento a Capua. E poi argenti, e sculture greche riprodotte in età romana. Al termine della visita, pranzo al sacco. Quindi con guida autorizzata visita guidata del sito archeologico di Pompei, città romana che al momento dell’eruzione del Vesuvio (24 agosto 79 d.C.) copriva un’area di 66 ettari e poteva contare oltre 20mila abitanti. Oggi, dopo oltre 250 anni di scavi (l’archeologia è nata qui) gli scavi hanno riportato alla luce tre quinti della città sepolta. Si passeggerà lungo via dell’Abbondanza, una delle strade principali della città antica, fiancheggiata da domus famose; quindi il foro, cuore palpitante di Pompei, dominato dal Capitolium, e la zona dei teatri: il grande e l’Odeion. E ovviamente si entrerà in alcune domus restaurate, in base alla disponibilità del momento. Al termine della visita, si raggiunge la stazione di Pompei con sosta, per chi lo desidera, al Santuario della Madonna di Pompei. Ritorno a Napoli con treno. Arrivo in hotel e serata con l’accompagnatore Lanai. Cena libera.

ATTENZIONE: all’interno degli Scavi di Pompei si può accedere con uno zaino SOLO di piccole dimensioni (30x30x15 cm).

GIORNO 3: NAPOLI – CAPRI

Prima colazione in hotel. Ritrovo con l’accompagnatore all’orario stabilito e partenza per il porto di Napoli. Partenza con aliscafo per l’isola di Capri. arrivo al porto di Capri e trasferimento alla piazzetta di Capri con i mezzi pubblici. Dalla piazzetta passeggiata tra orti, agrumeti, uliveti e vedute panoramiche, verso Villa Iovis: dimora voluta dall’imperatore Tiberio, che da qui governò per 11 anni l’impero. La passeggiata sarà facoltativa: la strada in andata è in salita e il tempo di percorrenza è di circa 45 minuti. Chi non se la sente potrà aspettare il ritorno del gruppo nel centro di Capri. Il complesso di Villa Iovis occupa un’area di 7mila mq. Subito dopo l’ingresso c’è il famoso “salto di Tiberio” da dove, secondo Svetonio, l’imperatore faceva precipitare le sue vittime dopo averle torturate. La villa è disposta a terrazze. Nella parte superiore c’è la grandiosa loggia belvedere (92 metri) dove Tiberio si concedeva lunghe passeggiate solitarie mentre lo sguardo può spaziare dal golfo di Napoli al golfo di Salerno. Al termine della visita pranzo e tempo libero a disposizione per godere delle meraviglie dell’isola. Ritrovo al punto e all’orario stabilito con l’accompagnatore per il ritorno al porto con bus pubblici. Partenza dal porto di Capri con aliscafo veloce per Napoli. Arrivo a Napoli in serata, rientro in hotel e serata con l’accompagnatore Lanai e cena libera.

GIORNO 4: NAPOLI – VERONA

Prima colazione in hotel. Ritrovo con l’accompagnatore all’orario stabilito per il check out e passeggiata nel cuore antico di Napoli. Dalla piazza del Gesù, dominata dalla Guglia dell’Immacolata, visita alla vicina Chiesa di Santa Chiara, voluta da Roberto d’Angiò, e all’annesso chiostro monumentale con le famose maioliche dominate dai colori giallo, verde, azzurro, che poi sono quelli del cielo, della vite e dei limoni che crescono tra i pilastri e i pergolati. Quindi passeggiata lungo il decumano inferiore più noto come “Spaccanapoli”, un susseguirsi di piazze, chiese, guglie e palazzi, fino al duomo, chiamato anche di Santa Maria Assunta, che conserva la monumentale cappella del Tesoro di San Gennaro con il busto reliquiario e il reliquiario del sangue. Da via Duomo si raggiunge il decumano superiore o via dei Tribunali. Pranzo libero. All’orario stabilito ritorno in hotel per il ritiro dei bagagli e trasferimento alla Stazione Centrale di Napoli. Partenza con treno Italo delle ore 17:55 arrivo a Verona Porta Nuova previsto per le 22:23. Fine dei servizi.

Con l’accompagnatore Lanai sarà presente anche Graziano Tavan, il nostro accompagnatore culturale.

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE A PERSONA 650 Euro

Supplemento camera singola 103 Euro

La quota di partecipazione include:

  •         pernottamento e prima colazione in hotel
  •         viaggio con treno a/r con posti assegnati
  •         ingressi a musei e monumenti come da programma (museo Archeologico nazionale di Napoli, ingresso al sito archeologico di Pompei con mostra), ingresso a Villa Iovis, ingresso al Chiostro di Santa Chiara e al Duomo di Napoli.
  •         transfer in bus a Napoli: stazione centrale – hotel a/r
  •         Viaggio in treno Napoli – Pompei a/r
  •         Viaggio in aliscafo veloce da Napoli a Capri a/r
  •         pasti come da programma (pranzo a Napoli il primo giorno, pranzo al sacco a Pompei, pranzo a Capri)
  •         assicurazione medica
  •         accompagnatore Lanai

La quota di partecipazione non include:

  •         assicurazione annullamento viaggio (da stipulare al momento della prenotazione)
  •         eventuali extra
  •         tutto quanto non espressamente indicato nella “quota di partecipazione include”

CONFERMA ACCONTO 250 EURO A PERSONA – POSTI LIMITATI

 

 

Informazioni e prenotazioni

LANAI VIAGGI – C.so Vittorio Emanuele 167 –

Villafranca di Verona – tel 045/6300660 – info@lanai.it – lanai.it

Per informazioni e dettagli culturali sul viaggio archeologiavocidalpassato.wordpress.com