Bucarest in 2 giorni: cosa fare e cosa vedere in 48 ore
Scopri cosa fare e vedere a Bucarest in 2 giorni con questo itinerario di 48 ore ideale per un weekend nella capitale della Romania.

Bucarest, la capitale della Romania, è una città vibrante, ricca di storia, cultura e sorprese ad ogni angolo. Se hai solo 48 ore per esplorare questa affascinante metropoli, ecco un itinerario che ti guiderà attraverso le sue principali attrazioni, delizie culinarie e gemme nascoste. Pronto a scoprire Bucarest? Iniziamo!

Bucarest, Romania

Giorno 1: Esplorazione Storica e Cultura

Mattina: Palazzo del Parlamento

Inizia la tua avventura con una visita al maestoso Palazzo del Parlamento, uno degli edifici amministrativi più grandi del mondo. Questo colosso architettonico è un simbolo dell’era comunista ed è davvero impressionante. Partecipa a un tour guidato per scoprire le sue sale opulente e la storia affascinante che lo circonda.

Mezzogiorno: Città Vecchia (Lipscani)

Dopo la visita, dirigiti verso la Città Vecchia di Bucarest, conosciuta come Lipscani. Questo quartiere pittoresco è un mix di stradine acciottolate, caffè all’aperto e boutique affascinanti. Fermati per un pranzo in uno dei ristoranti locali e prova la cucina tradizionale romena, come il sarmale (involtini di cavolo ripieni) o il mititei (salsicce grigliate).

Bucarest, Romania
Pomeriggio: Museo del Villaggio Dopo aver ricaricato le energie, prendi un taxi o un tram per il Museo del Villaggio (Muzeul Satului), situato nel Parco Herăstrău. Questo museo all’aperto offre una panoramica delle tradizioni rurali romene con oltre 300 edifici autentici, inclusi case, chiese e mulini a vento, provenienti da tutte le regioni del paese. Sera: Cena e Vita Notturna Concludi la tua giornata con una cena in uno dei ristoranti alla moda di Bucarest. Prova il Caru’ cu Bere, un ristorante storico con un’atmosfera unica e una deliziosa cucina locale. Dopo cena, esplora la vivace vita notturna della Città Vecchia, dove troverai numerosi bar, club e pub che animano le serate di Bucarest.

Giorno 2: Arte, Parchi e Shopping

Mattina: Ateneo Rumeno e Museo Nazionale d’Arte

Inizia il tuo secondo giorno con una visita all’Ateneo Rumeno, un elegante edificio neoclassico che è il cuore della scena musicale della città. Anche se non riesci a partecipare a un concerto, vale la pena visitarlo per ammirare la sua splendida architettura.

Prosegui con una visita al Museo Nazionale d’Arte della Romania, ospitato nell’ex Palazzo Reale. Questo museo offre una vasta collezione di arte europea e romena, con opere che spaziano dal Medioevo al moderno.

Mezzogiorno: Parco Cişmigiu

Dopo aver nutrito la tua mente con arte e cultura, è il momento di una pausa rilassante al Parco Cişmigiu, il più antico parco di Bucarest. Passeggia lungo i suoi sentieri ombreggiati, noleggia una barca per un giro sul laghetto o semplicemente rilassati su una panchina, godendoti l’atmosfera tranquilla.

Bucarest, Romania
Bucarest, Romania

Pomeriggio: Shopping sulla Calea Victoriei

Dopo una mattinata di arte e una pausa nel verde, dirigiti verso la Calea Victoriei, una delle principali arterie dello shopping a Bucarest. Qui troverai una combinazione di negozi di lusso, boutique di moda, librerie e caffè eleganti. Non perdere l’occasione di acquistare qualche souvenir o di concederti un po’ di shopping sfrenato.

Sera: Cena e Spettacolo

Per la tua ultima serata a Bucarest, prenota un tavolo in uno dei ristoranti raffinati della città, come La Mama, noto per la sua cucina romena moderna. Dopo cena, considera di assistere a uno spettacolo al Teatro Nazionale o al Teatro dell’Opera, entrambi offrono una varietà di spettacoli che spaziano dal teatro classico all’opera e al balletto.

Bucarest, Romania

Miglior periodo per visitare Bucarest

Il miglior periodo per visitare Bucarest è in primavera (aprile-giugno) e in autunno (settembre-ottobre), quando il clima è mite e piacevole. Durante queste stagioni, la città si anima con festival e eventi culturali, e i parchi sono al massimo del loro splendore. Evita l’estate per il caldo intenso e l’inverno per il freddo rigido.

Bucarest, Romania

Conclusione

Bucarest in 48 ore offre un mix perfetto di storia, cultura, relax e divertimento. Che tu sia un appassionato di storia, un amante dell’arte o un fan dello shopping, questa città ha qualcosa per tutti. Anche con solo due giorni a disposizione, potrai vivere un’esperienza indimenticabile e portare a casa ricordi meravigliosi. Buon viaggio e goditi ogni momento nella meravigliosa capitale della Romania!

Condividi il post

Articoli simili che potrebbero piacerti